Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Ja! sie sinds, die dunkeln Linden, Dort, in ihres Alters Kraft, Und ich soll sie wiederfinden Nach so langer Wanderschaft! Faust 5 Akt, Offerne Gegend . J.W. Goethe

La Rivista che oggi vede la luce prende nome dal titolo della scena con cui si apre l'ultimo atto
del Faust di Goethe. Questo infatti la Rivista aspira ad essere: una ''offene Gegend'', una contrada,
un luogo aperto alla comprensione della società che cambia sotto i cruciali e cospiranti profili del suo diritto
e della sua economia. Vuole essere così una rivista scientifica ma non tecnica. La scientificità è in sé...

Diretta da Filippo Satta, Pierluigi Ciocca


Comitato Scientifico Ignazio Musu, Massimo Zaccheo, Gian Michele Roberti, Anna Romano
Angelo Maria Petroni, Massimo Luciani, Francesco Karrer


Direttore Responsabile Filippo Satta

Istituzioni nazionali, internazionali e sovranazionali

Autorità, Commissioni, Istituti

Università, Servizi, Siti di informazione

ApertaContrada
Foro Traiano, 1A - 00187 Roma
Tel.: + 39 06 6990561
Fax: +39 06 699191011

Per ricevere informazioni e aggiornamenti da ApertaContrada
iscrivetevi alla nostra Newsletter,
inserendo il vostro indirizzo email.
Grazie

RICERCA

In Evidenza

Alcuni modesti consigli per tener vivo l’umanesimo politico

di
4 febbraio 2016

Stiamo vivendo da tempo in Italia un momento di ricambio delle elites. I ricambi delle elites non sono sempre di per sé veri e propri mutamenti di sistema. Non solo perché i rivoluzionari del presente sono i conservatori del futuro e le rottamazioni servono più che altro a fare spazio a chi reclama il potere, ma anche perché ciò che conta più, nell’avvicendarsi di persone nelle diverse posizioni di vertice (nelle imprese, nelle amministrazioni, negli organi costituzionali), è il contesto nel quale ...

Leggi tutto

Il processo di Vienna per la Siria: quali prospettive?

di
21 gennaio 2016

L’intervento militare della Federazione Russa in Siria, lanciato il 30 settembre ...

Leggi tutto

- Circolo Studi Diplomatici -
La bomba (termo) nucleare di Kim Jong-un

di
20 gennaio 2016

Il Circolo di Studi Diplomatici ha sempre seguito con attenzione le ...

Leggi tutto
Oltre Confine

Il carteggio Betti – La Pira. Giuristi che si scrivono

di e
4 febbraio 2016

Abbiamo il piacere di pubblicare due contributi: il primo è un'introduzione della Prof. Campolunghi al volume Il carteggio Betti-La Pira, a cura di G. Crifò, Firenze 2014; il secondo è un intervento del Prof. Alberto Romano stimolato dalla lettura della bozza di relazione che la Prof. Campolunghi ha presentato al convegno Omaggio a Giuliano Crifò (1934-2001) A proposito del Carteggio Betti – La Pira, tenutosi il 13 novembre 2015 nell'aula Magna dell'Università degli studi di ...

Leggi tutto
Generalia

La corruzione, male sociale, e la sua prevenzione

di - 16 novembre 2015

La prevenzione della corruzione mira a tenere lontano il male, evitarlo, affamarlo in qualunque modo utile{{1}}. Per affrontare questo tema è necessario porsi una domanda preliminare: che cosa è la corruzione, nelle sue radici profonde? Siamo tutti d’accordo che possa essere ...

Leggi tutto

“L’economia italiana: ripresa lenta, crescita nulla”

di - 22 ottobre 2015

L’economia italiana patisce da lustri due mali congiunti: - domanda globale anemica - stallo della produttività. La bassa domanda globale frena la fuoruscita dalla recessione, la ripresa. L’improduttività delle imprese nega la crescita di trend. Ripresa e crescita vengono nei media spesso confuse. Sono invece ...

Leggi tutto
Analisi e Proposte

Regolazione e programmazione a vent’anni dalle liberalizzazioni dei settori dell’energia

di - 26 gennaio 2016

Il punto di partenza. Più o meno vent'anni fa, durante la fase di privatizzazioni e liberalizzazioni, non solo in Italia e non solo nei settori dell’energia, i rispettivi ruoli di mercato e regola - quest’ultima nella duplice veste di atto governativo/parlamentare ...

Leggi tutto

Le novità dell’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici

di e - 14 gennaio 2016

Il 12 dicembre 2015 è entrato a far parte della storia della lotta al cambiamento climatico come la data in cui 195 Paesi sono riusciti a trovare un accordo comune per la riduzione delle emissioni antropogeniche e la gestione degli ...

Leggi tutto
Sotto la lente

La partecipazione ambientale e l’istituzione di Parchi naturali (TAR MILANO sezione II n. 388 del 4.2.2015)

di - 8 gennaio 2016

La pronuncia Al di là delle dichiarazioni di principio, quanto è ampio il riconoscimento del principio di partecipazione in materia ambientale? Il principio può essere applicato a procedimenti nei quali partecipazione non è prevista? Quanto sono attuali alcune pronunce giurisprudenziali che ...

Leggi tutto

Interrogativi sul ricorso della Francia alla clausola di difesa collettiva ex art. 42.7 TUE

di - 3 dicembre 2015

Il presidente Hollande, dopo gli attacchi terroristici a Parigi, ha invocato l’aiuto degli altri Stati dell’Unione ai sensi dell’art. 42.7 TUE. È la prima volta che questa norma viene chiamata in causa; non stupisce quindi che l’iniziativa francese faccia sorgere ...

Leggi tutto
Saperi

Diritto di asilo, competenza dell’Unione, responsabilità degli Stati membri: i fallimenti del c.d. sistema “Dublino”

di - 10 luglio 2015

1. Premessa. - 2. Il sistema comune europeo di asilo nei Trattati e nelle norme di diritto derivato. – 3. Natura della competenza normativa dell’Unione in materia di asilo e ruolo degli Stati membri. – 4. Il c.d. “sistema Dublino” ...

Leggi tutto

«Vicinanza della prova» e contratti d’impresa

di e - 27 gennaio 2015

SOMMARIO. 1. Sul principio dell’onus incumbit ei qui dicit: una fisiologica lontananza dal fatto. – 2. (Segue): oneri difficili o impossibili. – 3. (Segue): l’esigenza di correttivi. – 4. La vicinanza della prova come regola correttivo. – 5. (Segue). L’avvenuto ...

Leggi tutto

ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy