Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Ja! sie sinds, die dunkeln Linden, Dort, in ihres Alters Kraft, Und ich soll sie wiederfinden Nach so langer Wanderschaft! Faust 5 Akt, Offerne Gegend . J.W. Goethe

La Rivista che oggi vede la luce prende nome dal titolo della scena con cui si apre l'ultimo atto
del Faust di Goethe. Questo infatti la Rivista aspira ad essere: una ''offene Gegend'', una contrada,
un luogo aperto alla comprensione della società che cambia sotto i cruciali e cospiranti profili del suo diritto
e della sua economia. Vuole essere così una rivista scientifica ma non tecnica. La scientificità è in sé...

Diretta da Filippo Satta, Pierluigi Ciocca


Comitato Scientifico Ignazio Musu, Massimo Zaccheo, Gian Michele Roberti, Anna Romano
Paolo Donzelli, Angelo Maria Petroni
Massimo Luciani, Francesco Karrer


Direttore Responsabile Filippo Satta

Istituzioni nazionali, internazionali e sovranazionali

Autorità, Commissioni, Istituti

Università, Servizi, Siti di informazione

ApertaContrada
Foro Traiano, 1A - 00187 Roma
Tel.: + 39 06 6990561
Fax: +39 06 699191011

Per ricevere informazioni e aggiornamenti da ApertaContrada
iscrivetevi alla nostra Newsletter,
inserendo il vostro indirizzo email.
Grazie

RICERCA

In Evidenza

L’esperienza dell’arbitro bancario finanziario

di
24 febbraio 2015

1. Osserva N. Lipari (Le categorie del diritto civile, Milano, 2103) che “si è venuto progressivamente sfaldando il confine, un tempo rigido, tra pubblico e privato, tra interesse generale e interessi particolari. Il privato comunica al pubblico strumenti e forme di azione (contratto, impresa, società, associazione, fondazione). Se si privilegia la categoria come elemento indirizzante dell’operazione ricostruttiva, sorge ...

Leggi tutto

Quantitative easing per una banca centrale “normale”?

di
27 gennaio 2015

E così, dopo un parto lungo e travagliato, la BCE con decisione odierna ...

Leggi tutto

Il dilemma «in or out» dell’EU

di
14 gennaio 2015

Sommario: 1. Dal disorientamento identitario dell’EU …- 2. Segue:… ad un avvertito senso ...

Leggi tutto

«Vicinanza della prova» e contratti d’impresa

di e
27 gennaio 2015

SOMMARIO. 1. Sul principio dell’onus incumbit ei qui dicit: una fisiologica lontananza dal fatto. – 2. (Segue): oneri difficili o impossibili. – 3. (Segue): l’esigenza di correttivi. – 4. La vicinanza della prova come regola correttivo. – 5. (Segue). L’avvenuto riconoscimento della Corte di Cassazione. – 6. Vicinanza della prova e prodotti di impresa. – 7. (Segue): casi di «legalizzazione» della vicinanza. – 8. (Segue): stato della giurisprudenza. – 9. (Segue): ...

Leggi tutto
Generalia

Il modello italiano di intermediazione finanziaria

di - 10 dicembre 2014

Il senso di questo intervento è di interrogarsi sull’apporto che banca e finanza possono dare al superamento del disastro economico italiano. L’economia italiana patisce improduttività e recessione. La produttività scema, o stenta, da vent’anni. La domanda globale è crollata, del 10%, ...

Leggi tutto

Appalti pubblici e infrastrutture: per una maggiore efficacia della giurisdizione amministrativa

di - 18 luglio 2014

1. La rappresentazione che, con una certa frequenza, si sente dare del processo amministrativo e della giustizia che Tar e Consiglio di Stato garantiscono alla società e, in concreto, ai soggetti, pubblici e privati, che in essa operano, ne evidenzia ...

Leggi tutto
Analisi e Proposte

Ricorso incidentale escludente: storia di un accanimento terapeutico e tutela delle posizioni asimmetriche di carattere sostanziale

di - 23 dicembre 2014

Quando un essere umano è in fin di vita a causa di una malattia grave, esistono due possibilità: l'accanimento terapeutico o la presa di coscienza della fine. Alla luce delle Plenarie che si sono succedute, sembra potersi affermare che Palazzo ...

Leggi tutto

Considerazioni a margine di un provvedimento della Banca d’Italia sull’«entrata in funzione del Single Supervisory Mechanism»

di - 18 novembre 2014

Sommario: 1. Premessa. - 2. Il primato della BCE nelle previsioni della regolazione europea. - 3. Le indicazioni della Banca d’Italia sull’applicazione dell’SSM. - 4. (Segue): la difficile accettazione di un ridimensionamento del proprio ruolo. - 5. (Segue): la denuncia ...

Leggi tutto
Sotto la lente

Decisioni individuali versus decisioni collegiali

di e - 13 gennaio 2015

"Nella vita di tutti i giorni lo scambio di opinioni con gli altri controlla la nostra parzialità e allarga il nostro punto di vista; (. . . .) I benefici della discussione si trovano nel fatto che, anche legislatori rappresentativi ...

Leggi tutto

La debolezza contrattuale dell’assicurato

di - 14 novembre 2014

1. L’assicurato come contraente debole. 2. Cumulo di discipline e criteri di risoluzione. 3. Il tipo assicurato-consumatore. 4. Le recenti riforme e rilievi critici. L’assicurato come contraente debole. Il concetto di debolezza contrattuale può essere declinato in due sensi principali, il primo ...

Leggi tutto
Saperi

Processo economico, sindacato giurisdizionale ed autonomia dell’amministrazione: la questione del merito amministrativo

di - 6 ottobre 2014

1. L’effettività della giustizia come Moloch: una prospettiva critica. 2. Invadenza della giurisdizione amministrativa sulla società civile? 3. Incidenza di tale invadenza sull’economia? 4. La magistratura amministrativa come Nomenklatura. Critica di tale tesi. 5. La crisi dell’amministrazione. 6. La crisi della giustizia. 7. La crisi finanziaria. 8. ...

Leggi tutto

La ristrutturazione del debito degli enti pubblici ed il problema dei derivati

di - 26 settembre 2014

1. Premessa. - 2. Ambiguità e contraddizioni del fenomeno dei derivati: la cronaca recente e le prese di posizione del legislatore. - 3. Ambiguità e contraddizioni nelle risposte degli economisti. – 4. La distinzione tra derivati “buoni” e derivati “tossici” ...

Leggi tutto

ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta